Morigi Alessia

Alessia Morigi si è formata presso l’Università degli studi di Bologna ed è attualmente docente presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Parma, dove è responsabile degli insegnamenti di Topografia antica, Metodologia della ricerca archeologica, Topografia dell’Italia antica e Urbanistica del mondo classico. È membro del Collegio dei docenti e del Collegio dei tutori del Dottorato di ricerca in Filologia Greca e Latina. Tra le sue pubblicazioni a carattere strettamente scientifico si annoverano tre volumi: Carsulae. Topografia e Monumenti (Atlante tematico di Topografia antica 3), a cura di L. Quilici e S. Quilici Gigli, Roma 1997; Spoleto romana. Topografia e urbanistica (British Archaeological Reports, International Series 1146), Oxford 2003; La città punica. Topografia e urbanistica (Quaderni di Archeologia e Antropologia), a cura di E. Acquaro e G. Gruppioni, Lugano 2007 e oltre trenta articoli, rivolti a svariate tematiche  di topografia in ambito urbano e territoriale, con particolare attenzione ai centri con continuità di vita dell’Italia antica. Le linee di ricerca intendono ricostruire, in un quadro organico e stratificato per epoche, la storia di specifiche località o ambiti geografici particolarmente significativi in contesto italiano, scelti trasversalmente alla Penisola e alle Isole, così da approfondirne, sotto molteplici aspetti, le complessità storico-topografiche, urbanistiche e socio-economiche. Tra i suoi maggiori interessi, la definizione della forma e dell’organizzazione della città e del territorio nella loro evoluzione diacronica e nelle loro multiformi espressioni monumentali, dall’ età arcaica alla tarda antichità.