image image
Progetto scuola - il 15 maggio l'evento conclusivo Si è svolta questa mattina, nella Sala del Consiglio di Banca Monte Parma, la conferenza stampa relativa all’evento conclusivo dell’iniziativa “Storia di Parma – Progetto scuola”, giunta alla sua quinta edizione e dedicata alla diffusione dello studio della storia locale nelle scuole di Parma e provincia tramite l’opera Storia di Parma (MUP Editore). L’evento conclusivo della manifestazione, che ha coinvolto più di 30 istituti scolastici e oltre 1.300 studenti delle scuole elementari, medie e superiori, si terrà giovedì 15 maggio 2014, alle ore 10.00, nella splendida cornice dell’Auditorium del Carmine (Parma – Via Eleonora Duse). Leggi tutto
'Musica e Teatro', il nuovo volume della 'Storia di Parma' E' stato presentato Musica e Teatro, il nuovo volume della Storia di Parma, realizzato da MUP Editore in collaborazione con Fondazione Monte di Parma, Università degli Studi di Parma e grazie al contributo di Camera di Commercio di Parma e Banca Monte Parma. Il volume, sesta uscita dell'enciclopedia, è pubblicato in occasione del Bicentenario Verdiano ed è interamente dedicato alla storia teatrale e musicale della città. Musica e Teatro è in vendita sul nostro shop on line, nelle migliori librerie d'Italia, al punto vendita MUP, e in tutte le Agenzie di Banca Monte Parma, dove i correntisti potranno usufruire del prezzo a loro riservato. Leggi tutto
Rosa Necchi
Rosa Necchi si è laureata in Lettere moderne presso l'Università degli Studi di Parma, dove ha altresì conseguito il dottorato in Italianistica, è stata assegnista di ricerca e docente a contratto di Letteratura italiana. È cultore della materia di Letteratura italiana presso il Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società dell'Università di Parma.
È in possesso del Diploma biennale in Archivistica, Paleografia e Diplomatica, conferito dall'Archivio di Stato di Parma; ha inoltre conseguito l'abilitazione all'insegnamento per Materie letterarie e Latino nei licei, Italiano e Storia negli istituti tecnici e nella scuola secondaria di primo grado. È socio corrispondente della Deputazione di Storia patria per le Province parmensi, accademico corrispondente della Rubiconia Accademia dei Filopatridi di Savignano sul Rubicone e collaboratrice del «Centro studi amaduzziani», istituito presso la stessa Accademia. È componente del comitato scientifico del «Progetto Giammaria Mazzuchelli», presieduto dal professor F. Danelon (Università degli Studi di Verona), e del progetto editoriale «Biblioteca Bodoni», diretto dal professor P. M. Cátedra (Universidad de Salamanca). Collabora con recensioni alla «Nuova informazione bibliografica». Ha partecipato a convegni nazionali e internazionali con interventi di argomento sette-ottocentesco.
Si è dedicata all'approfondimento di correnti e autori dei secoli XVIII e XIX, con particolare riguardo per la storia letteraria emiliano-romagnola e piemontese (V. Alfieri, G. C. Amaduzzi, C. Denina, P. M. Paciaudi, A. Pezzana, L. Scarabelli, T. Valperga di Caluso), la poesia encomiastica (S. Bettinelli, C. C. Della Torre di Rezzonico, C. Goldoni, Metastasio), accademica (le Rime degli Arcadi), didascalica (G. Poggi) e giocosa (A. Guadagnoli), la storia dell'editoria (G. B. Bodoni), la storiografia letteraria (G. Mazzuchelli, G. Tiraboschi), l'epistolografia risorgimentale (T. Mamiani).
Ha allestito le edizioni commentate del Carteggio fra Giambattista Bodoni e Carlo Denina (Parma, Silva, 2003) e delle Poesie di Metastasio (Torino, Aragno, 2009), oltre alla raccolta I celebrati caratteri. Saggi e studi settecenteschi (Milano, Unicopli, 2011). Di prossima pubblicazione è il volume di saggi Scienziati e pastori. Poesia didascalica fra Sette e Ottocento.
 
Goto Top